GINNASTICA ARTISTICA E RITMICA

Ginnastica artistica e ritmica 

Il gomito e il polso rappresentano le sedi di maggior stress in queste discipline. Essi sono sottoposti a continui ed intensi carichi in flesso-estensione ai gradi estremi.
Le lesioni legamentose più frequenti coinvolgono il legamenti del gomito, la fibrocartilagine triangolare e il legamento scafolunato a livello del polso.
La gestione di tali quadri può prevedere l’utilizzo di tutori di riposo notturno, bendaggi che permettono prese più stabili limitando stress articolari ed il rinforzo specifico dei muscoli stabilizzatori dei legamenti coinvolti.
Se il trattamento conservativo non fosse indicato, il chirurgo sceglierà quale procedura chirurgica e riabilitativa seguire.
Fratture di metacarpi e dita possono occorrere a seguito di atterraggi o cadute durante la pratica.
Tali lesioni devono essere indagate dal chirurgo della mano per scegliere se il trattamento debba essere chirurgico o conservativo e di conseguenza il paziente avrà indicazione per il confezionamento di tutore e inizio del protocollo riabilitativo.