LESIONI LEGAMENTO DEL POLSO - La Chirurgia della Mano

LESIONI LEGAMENTO DEL POLSO

Lesioni legamento del polso

 

Le lesioni legamentose per quanto riguarda il polso sono frequenti soprattutto nei traumi a media o alta energia.
Uno dei legamenti più coinvolti in questo tipo di traumi è il legamento scafolunato, che si trova tra le ossa scafoide e semilunare.
Questo legamento è essenziale per la stabilità del polso e della forza della presa. A seconda del grado di lesione dello stesso viene deciso dal chirurgo se intervenire chirurgicamente per la riparazione o meno.
Se il chirurgo ritiene opportuno muovere da subito, i movimenti concessi al paziente saranno strettamente limitati a sedute di fisioterapia specifica per promuovere il movimento senza mettere in tensione il legamento appena riparato. Spesso tuttavia interventi come questo possono richiedere un periodo di immobilizzazione in un tutore termoplastico confezionato dal terapista della mano su misura per il paziente sulla medicazione fatta in sala operatoria.
Un’altra lesione legamentosa abbastanza frequente è quella della fibocartilagine triangolare, altrimenti detta TFCC. Questo legamento è sotteso tra radio e ulna distalmente.
Non è possibile standardizzare e descrivere un trattamento post operatorio visti i tanti tipi di lesione e le frequenti lesioni associate. Per 6 settimane non sarà comunque possibile effettuare movimenti di pronosupinazione.